Angeli?

Fluttuano nell’aere
fendendo con il loro fruscio
con ali dal brivido freddo.

Spiriti
vagano come mondi paralleli
Vicini ma irraggiungibili.
Toccali e viaggerai, potrai tornare?
Angeli sulle fiamme
ali ancorate alla terra.


Cuore che arde nell’Ade
cadono nel limbo dei segreti.
Non sono nati
e non sono morti
Sciolti dal peccato
legati alle nostre dannazioni.


Ardono e cadono
Si rialzano e freddi sorridono
Mistici e profani
Vivi e morti
Risorti e scacciati
Invocati e maledetti…
Chi siete?

Immacolata Chessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.