Passaggi…

Un male interiore sovrasta
il mugolio del mare 
imbronciato dalla forza del vento. 
Ombre passano, lunghi corridoi,
passaggi sotterrati con il dolore,
risorgono è par vero che
l’anime si rialzino dal loro torpore..
Filano ultimi soffi di cenere
pulviscoli inondati dal sole,
affiorano onde emerse dallo scontro
dai movimenti di questo metafisico senso.
Dove andate spiriti introversi, curiosi
fanciulli dispersi. Siete
nell’impercettibile respiro
udirete il muto andare della notte. 


I_C

Immacolata Chessa

2 pensieri su “Passaggi…”

  1. Greetings from Idaho! I’m bored to tears at work so I decided to check out your site on my iphone during lunch break.
    I really like the info you present here and can’t wait
    to take a look when I get home. I’m amazed at how fast your blog loaded
    on my phone .. I’m not even using WIFI, just 3G ..
    Anyhow, amazing site!

I commenti sono chiusi.